Mobilità internazionale

Studenti

FILCOM offre ai suoi studenti la possibilità di trascorrere un periodo di studio o di tirocinio all’estero presso un ente universitario o professionale. I due principali programmi di mobilità per studenti universitari sono il Programma Erasmus+ e il Programma Overseas, rispettivamente dedicati a mobilità che coinvolgono destinazioni all'interno e fuori dell’Europa. Per una mappa interattiva aggiornata su tutte le possibili destinazioni di scambio disponibili per gli studenti del Dipartimento vedi la "Mappa delle collaborazioni internazionali FilCom". 

Gli studenti dottorandi possono accedere a finanziamenti per il supporto alla mobilità internazionale, partecipando al bando “Marco Polo”. 

Per ulteriori informazioni circa le opportunità di mobilità internazionale per gli studenti UniBo, è possibile consultare le pagine dell’ateneo “Studiare all'estero” e “Tirocini all'estero”.

I bandi sono pubblicati sulla pagina ”Bandi gare e concorsi

Per una panoramica su ulteriori accordi e collaborazioni internazionali del Dipartimento FILCOM consulta la pagina degli "accordi e collaborazioni". Gli studenti in entrata possono rintracciare tutte le informazioni necessarie per il loro soggiorno presso l’università di Bologna alla pagina dell’ateneo “Studenti di scambio in entrata”.

Contatti di riferimento

  • Emanuele Frixa

    Ricercatore confermato

    Referente Overseas per il dipartimento

    emanuele.frixa2@unibo.it

    Tel: +39 051 20 9 2230

  • Arianna Capirossi

    TUTOR ALL'INTERNAZIONALIZZAZIONE

    Il/La Tutor supporta gli Studenti e i Docenti con informazioni utili circa le opportunità di studio e ricerca all'estero e fornisce aiuto nella richiesta di partecipazione agli scambi in essere.

    Il tutor può essere contattato per mail e qualora necessario concorderà l'orario dell'appuntamento che avrà luogo al I° piano, stanza 102, in via Azzo Gardino 23.

    arianna.capirossi@unibo.it

Mobilità in entrata e in uscita di Docenti, ricercatori (e personale TA)

FILCOM promuove attivamente sia la mobilità in entrata di Visiting scholar, sia la mobilità in uscita per periodi di ricerca all’estero dei membri del Dipartimento.

A tale scopo, ogni anno è pubblicato un Bando Visiting finalizzato ad ospitare accademici internazionali di rilievo per un breve o medio periodo. Durante il soggiorno, il visiting scholar entra in contatto con lo staff di dipartimento, collabora a progetti di ricerca in corso e presenta il proprio lavoro di ricerca in seminari dipartimentali aperti.

Torna su